Zolle

D’autunno i campi assomigliano a laghi ghiacciati. Onde misurate e regolari, grosse zolle lucide di taglio e umide di nebbia, immobili nei rintocchi del campanile. Fazzoletto di verde e risorgiveche il Tartaro incammina verso il marenell’aperta campagna sotto i monti,affiora la tua storia dalla terraferita per millenni dall’aratroumile fango di sudori umanied humus di palude,Continua a leggere “Zolle”